SEO vs Social Media. Qual è il migliore?

seo-vs-social-media-karma-marketing

Scritto da Federico Fornito

Febbraio 19, 2020

C’è un dibattito in corso su quale strategia di marketing, SEO o social media, i professionisti del marketing dovrebbero dedicare più tempo e sforzo con il fine di generare il massimo ritorno per il loro investimento.

 

 

Per rispondere a questa domanda, esploreremo ciò che rende unica ogni strategia di marketing e i vantaggi di ciascuna. Innanzitutto, esaminiamo lo scopo dell’ottimizzazione dei motori di ricerca e del marketing sui social media:

   – Search Engine Optimization (SEO): la SEO riguarda la visualizzazione nei risultati di ricerca di Google per le query di ricerca del tuo pubblico. La tua classifica determina la quantità di traffico che indirizzerai al tuo sito web.
    – Social media marketing: il social media marketing riguarda la costruzione di relazioni e la consapevolezza del marchio mentre si interagisce con il proprio pubblico su piattaforme come Facebook, Twitter, Instagram o LinkedIn.

Ora che abbiamo stabilito le diverse qualità di ciascuno, ecco le tre differenze più significative tra marketing dei motori di ricerca e social media marketing.

 

1. Contenuto

Il contenuto è fondamentale sia per la SEO che per i social media. Continua a leggere per saperne di più su come il contenuto influisce su ciascuna strategia di marketing.

SEO

I contenuti di alto livello sono scritti pensando alla SEO e sono informativi per il tuo pubblico di destinazione e basati sulla ricerca. I contenuti che funzionano meglio sono quelli che forniscono definizioni approfondite e rispondono a domande comuni, come ad esempio articoli di istruzioni.

Quando stai scrivendo contenuti pensando alla SEO, ricorda che i lettori vogliono sapere qualcosa e vogliono trovare tutte le informazioni che stanno cercando senza dover leggere più pagine. Vogliono entrare e uscire con una risposta alla loro domanda senza dover fare clic su più di un link nei risultati di ricerca organici.

Se i tuoi contenuti non sono informativi, potrebbero lasciare il tuo sito.

I contenuti di lunga durata (almeno 1500 parole) rilevanti per il tuo pubblico di destinazione (ovvero ottimizzati correttamente per le parole chiave) tendono a vedere il maggior successo nei risultati di ricerca.

 

SOCIAL MEDIA

I contenuti per i social media, d’altro canto, suscitano empatia. L’attenzione per alcune risposte emotive – ansia, rabbia, timore reverenziale favorisce l’impegno.

Le persone sui social media navigano alla ricerca di contenuti divertenti e coinvolgenti, e nulla è più soddisfacente di essere in grado di relazionarsi con qualcosa emotivamente. Ecco perché i contenuti che forniscono una risposta emotiva tendono alla tendenza e i social media riguardano argomenti di tendenza.

I contenuti che funzionano bene sui social media sono brevi, pensieri condensati, titoli emotivi e, più efficace, elementi visivi. Le foto su Facebook raccolgono il 53% di Mi piace in più rispetto ad altri tipi di contenuti.

In altre parole

Puoi utilizzare sia il marketing SEO che i social media per promuovere i contenuti del tuo sito. Usa il contenuto che crei per ciascun metodo di marketing per integrare l’altro.

Ad esempio, potresti collegare un’infografica nel tuo post per la tua campagna sui social media a un contenuto di lunga durata sul tuo sito. Quando qualcuno vede la tua infografica sui social media, il link aumenta la probabilità di condividerla e di accedere al tuo sito.

Che modo di aumentare la consapevolezza e guidare il traffico, tutto allo stesso tempo!

 

 

2. Pubblico

Conoscere il tuo pubblico è fondamentale sia per le tue strategie SEO che per i social media marketing.

 

SEO

Quando si ottimizzano i contenuti per gli utenti, ci vuole del tempo e delle ricerche per determinare il pubblico di destinazione, quindi la strategia SEO dovrebbe includere la creazione di Avatar Clienti.

Quando crei questi Avatar Clienti, crei clienti fittizi che hanno le stesse caratteristiche del tuo cliente ideale. Da quel momento in poi, creerai una strategia di marketing basata sul tuo target.

Avere quel target fittizio di destinatari rende più facile prendere decisioni di marketing e ti aiuta a capire meglio come pubblicizzare la tua attività.

Idealmente, scriverai i tuoi contenuti in base a ciò che il tuo pubblico di destinazione sta cercando, a ciò che vogliono imparare e persino al tipo di comportamento che hanno.

Il tuo pubblico di destinazione ha domande alle quali desidera ricevere una risposta, e più precisa sarà la risposta che fornirai, più sarà probabile che si fidino del tuo marchio e diventino un cliente pagante.

Ti consigliamo inoltre di utilizzare Google Analytics per vedere come si comportano i tuoi contenuti dopo che sono stati pubblicati, puoi ottimizzare i tuoi contenuti in modo che corrispondano meglio alle intenzioni del tuo pubblico.

 

SOCIAL MEDIA

I social media ti consentono di indirizzare facilmente il tuo pubblico.

La maggior parte delle piattaforme di social media ha opzioni di targeting integrate per il marketing, nonché dati demografici ben documentati sul tipo di persone che visitano ciascuna piattaforma di social media, il che ti aiuta a imparare molto su chi sono.

Le persone sui social media condividono, interagiscono e interagiscono con i contenuti. In effetti, il 74% degli utenti dei social media utilizza i social media per prendere decisioni di acquisto. Quel numero continua ad aumentare per diversi motivi come i suggerimenti degli influencer e l’ascesa dei mercati sociali.

In altre parole

Puoi utilizzare i social media per trovare il tuo pubblico di destinazione ideale per il targeting con SEO.

 

3. Tasso di successo

La misurazione del successo è diversa sia per il marketing SEO che per i social media. Continua a leggere per saperne di più su come le differenze nella misurazione della percentuale di successo possono aiutare a determinare quale strategia di marketing utilizzare.

 

SEO

Il successo per la SEO è un processo lento ma gratificante. Ci vuole molto tempo – probabilmente alcuni mesi, ma potenzialmente anni – per guadagnare abbastanza credibilità da posizionarsi bene per le parole chiave della concorrenza. Per non parlare del fatto che anche i motori di ricerca impiegano del tempo per trovare e indicizzare i tuoi contenuti.

La SEO richiede uno sforzo costante, ma spesso attira più conversioni rispetto al social media marketing.

La SEO è un metodo eccellente per generare visitatori e, una volta che una pagina viene pubblicata sul tuo sito, ha l’opportunità di posizionarsi in alto per le parole chiave a cui si rivolge.

Come altro vantaggio, il traffico e la visibilità dei tuoi contenuti sono facili da tracciare.

 

SOCIAL MEDIA

I social media richiedono pianificazione e impegno, ma sono un ottimo modo per aumentare la consapevolezza del marchio e interagire con il pubblico di destinazione. Le persone possono condividere i tuoi contenuti al punto da creare un mini evento virale che dà al tuo marchio un enorme impulso.

Tuttavia, i contenuti che pubblichi verranno eliminati con nuovi contenuti che vengono pubblicati ogni pochi minuti.

A causa della natura effimera dei contenuti dei social media, ti viene richiesto di fare uno sforzo continuo per pubblicare periodicamente una campagna di marketing sui social media di successo. Significa anche che dovrai prestare particolare attenzione a quando il tuo pubblico di destinazione è più attivo sui social media per garantire che vedano i tuoi contenuti prima che siano nella parte inferiore dei loro feed.

L’idea di pubblicare su un programma potrebbe sembrare scoraggiante, ma sappi solo che esistono diversi strumenti di gestione dei social media come Buffer.com per aiutarti a gestire e pianificare i tuoi post.

Un’altra opzione per te è esternalizzare la gestione dei social media a società di marketing digitale come Karma Marketing.

Mentre i social media potrebbero avere un rendimento inferiore rispetto alla SEO, ci vuole meno tempo per pubblicare contenuti e vedere l’interazione. Avrai bisogno di un po ‘di tempo per far crescere un seguito, ma puoi caricare un post all’istante e vedere gli impegni in tempo reale.

In altre parole

Come bonus di marketing sui social media, i livelli di interazione (Mi piace, commenti e condivisioni) sono facili da tracciare.

E i social media hanno un impatto sulla classifica sotto forma di collegamenti. Man mano che sempre più persone passano il loro tempo su Internet sui social media, sempre più persone si dirigeranno sul tuo sito dai tuoi sforzi di marketing sui social media. I link che guadagni dai social media ti aiuteranno ad aumentare il tuo grado.

Inoltre, puoi utilizzare i social media per aiutarti a costruire relazioni e aumentare influencer, backlink e recensioni. Questi aumenteranno anche le tue classifiche e ti aiuteranno a ottenere risultati organici migliori nelle ricerche.

 

 

Hai bisogno di aiuto per decidere se SEO o social media?

È difficile dire se SEO o social media siano migliori: ogni strategia ha i suoi pro e contro.

Il modo migliore per avere successo in entrambi i metodi di marketing è utilizzare entrambi insieme. Usa il social media marketing per generare coinvolgimento, nuovi influencer e traffico verso i tuoi contenuti web e usa SEO per ottimizzare i tuoi contenuti per i motori di ricerca.

Oppure potresti lasciare che qualcuno faccia tutto il lavoro per te.

Karma Marketing è una scelta eccellente per tutte le tue esigenze di marketing. Con diversi anni di esperienza nella gestione delle strategie di marketing digitale per i clienti, siamo ben qualificati per rendere la tua campagna di marketing un successo.

Contattaci online o chiamaci al numero 351-9630082 per scoprire di più su ciò che l’outsourcing della tua campagna di marketing può farti risparmiare!

[et_bloom_inline optin_id="optin_1"]

Continua a leggere

Nessun risultato

La pagina richiesta non è stata trovata. Affina la tua ricerca, o utilizza la barra di navigazione qui sopra per trovare il post.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *