SEO e PPC possono lavorare insieme?

SEO-PPC

Scritto da Federico Fornito

Febbraio 21, 2020

Da Tom Brady e Gisele Bundchen, a Jay-Z e Beyoncé fino a Melinda Gates; le coppie di potere possono essere un faro di successo per qualsiasi coppia. Mentre hanno un enorme successo da soli, le coppie di potere tendono a realizzare cose ancora più grandi quando lavorano insieme. I nomi sopra citati possono essere la crema di queste realtà, ma esiste un altro set di nomi pronti a salire sul trono nel mondo del marketing digitale: SEO e PPC.

Mentre la maggior parte dei marketer di ricerca tende a considerare SEO e PPC come iniziative separate, un tesoro di successo può essere scoperto quando le si utilizza contemporaneamente.

Ecco la L-O-V-E di SEO e PPC:

 

Attira nuovi clienti

Le PPC offrono la possibilità di testare A / B diversi annunci pubblicitari e di apprendere quali saranno le percentuali di clic più elevate per i potenziali clienti. Gli analisti SEO possono quindi utilizzare questi contenuti condivisi e adattare la loro strategia SEO. Con dati di click-through più immediati, gli analisti SEO possono spostare le loro meta descrizioni, titoli e contenuti della pagina per attirare nuovi clienti.

Test delle parole chiave organiche

Il test delle parole chiave SEO richiede generalmente molto tempo. Dopo aver aggiornato una pagina con una parola chiave mirata, possono essere necessari alcuni mesi per vedere lo spostamento della parola chiave e l’avanzamento della classifica. PPC lo cambia. PPC consente il test immediato delle parole chiave in un breve periodo di tempo. Offrendo determinate parole chiave, è possibile ottenere risultati in giorni, non mesi, e utilizzare tali dati per indirizzare meglio le parole chiave per il SEO. PPC può testare e monitorare meglio il click-through e il rendimento delle parole chiave. L’utilizzo di questi dati può essere utile per gli sforzi SEO.

Visibilità nella SERP

Quando un utente inserisce una query di ricerca su Google, i risultati vengono generalmente presentati con 10 schede organiche e una manciata di annunci a pagamento in alto. Con SEO e PPC che lavorano insieme, possono concentrarsi su parole chiave simili, aumentando la probabilità che le inserzioni del tuo sito Web vengano visualizzate più volte per ricerca.

Se lo guardi da un numero perfetto:

10 schede organiche + 3 annunci PPC a pagamento = 13 totali. Se il tuo sito web ha un ranking Page 1 insieme a 1 elenco PPC, domini il 15% degli elenchi SERP.

Avendone in pugno uno-due, puoi dominare più spazio sulle SERP e attirare l’attenzione di potenziali clienti.

 

Estrapolare i dati nella strategia futura

La SEO tende a offrire migliori informazioni sulle parole chiave a coda lunga che le PPC non possono sempre scoprire. PPC generalmente lavora per trovare parole chiave con un volume di ricerca elevato che attirino molte impressioni, ma parole chiave a coda lunga ad alte prestazioni possono essere difficili da individuare. Le parole chiave a coda lunga sono estremamente utili a causa della specificità del termine di ricerca. Gli studi dimostrano che i clienti che utilizzano parole chiave a coda lunga tendono ad essere più vicini al punto di acquisto. Rimbalzando reciprocamente i dati SEO e PPC, puoi vedere ciò che è efficace con ciascuno e perfezionare la tua strategia in futuro. Sfruttare i dati di entrambi può significare un grande successo nelle vostre imprese SEM.

Le agenzie PPC e le agenzie SEO che lavorano insieme possono avere un impatto enorme sulla tua strategia di marketing per la ricerca. Intrecciando i punti di forza di ogni disciplina, puoi attirare nuovi clienti, testare parole chiave organiche, aumentare la visibilità del tuo marchio su SERP ed estrapolare i dati da ciascuno in una forte strategia futura.

 

Karma Marketing è un’agenzia SEO e PPC con sede a Bergamo. Lavoriamo per raggiungere gli obiettivi di marketing digitale dei nostri clienti e aumentare la loro presenza online. Contattaci oggi e scopri la differenza di crescita del Karma.

 

[et_bloom_inline optin_id="optin_1"]

Continua a leggere

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *