Come scrivere in ottica di ottimizzazione SEO?

seo-ottimizzazione-scrittura-come-scrivere

Scritto da Federico Fornito

Marzo 9, 2020

La scrittura SEO è fondamentale per il successo del tuo sito


Per classificarti in alto nella SERP, devi sapere come creare una contenuto che attiri l’attenzione dei ricercatori e dei motori di ricerca.


In questo articolo, analizzerò i fattori e le migliori pratiche da considerare per i tuoi contenuti SEO.

Scrittura SEO

 

Se sei nel gioco di marketing da un po’, probabilmente hai notato alcuni cambiamenti abbastanza significativi negli ultimi anni.

Dagli inizi del decennio di Hummingbird e Panda agli aggiornamenti più recenti come BERT e una prima pagina iper-competitiva e incentrata sugli snippet, gli algoritmi di Google sono tutti cresciuti nel 2020.

E gli esperti di marketing, nel bene e nel male, devono evolvere insieme ai robot.

In questo articolo approfondirò l’aspetto della scrittura SEO nel 2020, coprendo le seguenti aree chiave:

  • La SEO funziona ancora?
  • Qual è il contenuto SEO-friendly?
  • Scrivere con l’intento di aiutare l’utente finale
  • In che modo le parole chiave incidono sulla strategia dei contenuti di oggi
  • Snippet, nessun clic e la nuova esperienza in prima pagina

Continua a leggere per saperne di più su come portare la tua strategia di contenuti in questo nuovo decennio.

 

La SEO funziona ancora?

 

La risposta breve è sì, la SEO funziona ancora.

Nonostante il panico zero-click (i risultati senza clic ora rappresentano il 50% di tutto il traffico di ricerca) e il passaggio di Google a voler diventare più che una fonte di risposte, la SEO è ancora viva e vegeta.

Sebbene la SEO rimanga centrale in qualsiasi strategia digitale, ciò non vuol dire che sia facile.

Gli esperti di marketing, i proprietari di siti Web e gli ottimizzatori dei motori di ricerca devono affrontare alcune sfide uniche che non esistevano alcuni anni fa.

  • Grazie a una serie più intelligente di algoritmi, incluso il recente aggiornamento BERT, Google ora fa meno affidamento su link e parole chiave per fornire risultati pertinenti.
  • Oggi, Google è molto più bravo a cogliere le sfumature dietro la ricerca, usando indizi contestuali per determinare cosa presentare agli utenti.
  • Di conseguenza, il successo della SERP ora dipende da grandi contenuti (a livello di esperti, ma coinvolgenti) e da una profonda comprensione dell’intento alla base delle query dei ricercatori, il che significa che la SEO si basa sempre più sull’uso della modellazione degli argomenti e dell’analisi semantica per fornire risposte ponderate a domande reali.

 

 

Che cos’è il contenuto SEO-friendly?

 

Oggi, la scrittura SEO è mantenuta agli stessi standard di qualsiasi altro contenuto consumato dagli utenti. In altre parole, la scrittura SEO-friendly è semplicemente una “buona scrittura”, con alcune lievi differenze.

La scrittura SEO ha lo scopo di aiutare sia i ricercatori che le macchine a dimensionare rapidamente un contenuto e a trovare una risposta che corrisponda meglio alla query di un ricercatore.

Non si tratta più solo di collegare parole chiave in alcuni blog usa e getta. Ora affrontiamo la sfida unica di scrivere contenuti che attirino i lettori umani e i crawler di Google in egual misura.

Quindi, cosa significa “alta qualità” nel 2020?

È interessante notare che il concetto di contenuti di alta qualità non è cambiato esattamente dal 2011, quando Google ha pubblicato questo insieme di linee guida a seguito dell’aggiornamento Panda:

  • Il tuo contenuto è qualcosa di cui ti fideresti se fossi il lettore?
  • È ben scritto? L’autore conosce bene l’argomento?
  • Ci sono errori di ortografia o grammaticali?
  • È stato verificato?
  • Il contenuto è originale?
  • Fornisce un valore sostanziale al lettore?
  • Hai selezionato argomenti in base agli interessi genuini del tuo pubblico?
  • L’articolo è privo di pregiudizi?
  • C’è un numero eccessivo di annunci sul sito Web?

 

Questa check list del 2011, fornita da Google stessa, è un buon punto di partenza anche oggi, però penso sia importante aggiungere qualcosina:

  • Scava in ciò che la gente vuole.  In altre parole… impara a comprendere i tuoi clienti così bene che puoi anticipare le loro domande ed essere sempre pronto con una risposta.

 

  • Affronta i punti deboli degli utenti. Ricorda al tuo pubblico che hanno un problema e richiama l’impatto che ha sulla loro produttività, finanza, aspetto, salute o qualunque sia il tuo tipo di servizio/prodotto. Dipingi un’immagine di una vita migliore usando la lingua del tuo pubblico per descrivere i principali vantaggi.

 

  • Quindi risolvili. L’idea di sollevare un problema senza offrire soluzioni o indicazioni è certamente piuttosto fastidiosa. Come puoi semplificare la vita del tuo pubblico? Inoltre, vorrai coprire potenziali problemi che potrebbero rendere il loro viaggio più impegnativo.

Dai ai tuoi lettori un’esperienza positiva.

 

Oppure potresti lasciare che qualcuno faccia tutto il lavoro per te.

Karma Marketing è una scelta eccellente per tutte le tue esigenze di marketing. Con diversi anni di esperienza nella gestione delle strategie di marketing digitale per i clienti, siamo ben qualificati per rendere la tua campagna di marketing un successo.

Contattaci online o chiamaci al numero 351-9630082 per scoprire di più su ciò che l’outsourcing della tua campagna di marketing può farti risparmiare!

[et_bloom_inline optin_id="optin_1"]

Continua a leggere

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *